Marchegiani batte il ciclone Golia,Roma FootGolf sempre più su!

2tapaifg2016clas

Arenzano.
Era previsto un meteo difficile, sia per l’organizzazione che per tutti i footgolfers presenti sabato 28 febbraio al Golf Club Pineta di Arenzano. Nonostante un venerdì che lasciava ben sperare, dove in molti han potuto testare il campo e le sue difficoltà in un pomeriggio classico di fine inverno, il sabato purtroppo non ha dato tregua, con pioggia e vento a farla da padroni, arrivando fino a lasciare il segno su alcune decisioni prese dall’organizzazione volte a far completare la gara a tutti i partecipanti, con l’annullamento della buca 6 che ha causato molti rallentamenti nello svolgimento del gioco. Molte le polemiche seguite alla decisione con diversi post dei partecipanti sui social network, dove si sono letti spunti interessanti e non, tam tam che ha portato AIFG a chiarire in modo dettagliato con un comunicato ufficiale inviato a tutti i partecipanti.
Gara difficilissima sotto molti aspetti, la concentrazione lungo le 18 buche è stata messa a dura prova per vari motivi e sicuramente la condizione mentale ha fatto la differenza, condizione sfruttata al meglio da Denis Marchegiani di Roma FG, che nonostante un inizio in salita ha inanellato una serie di birdie e preziosi par che han fissato il suo risultato finale sul -4 e che gli han permesso di superare al match-play virtuale (dato lo stesso risultato) il Campione d’Italia Caverzan , migliore nella categoria Top.
Seguono a parità di punteggio, tre outsiders, stiamo parlando di Piscopi della SS Lazio FG che sale sul terzo gradino del podio, il miglior Over45 Leo Bruno del FG Bluemoon e Bechelli di FG Siena, che giocano una gara di alto livello chiudendo meritatamente a -2.
Restano sotto il par  anche l’esordiente in maglia biancorossa di FG Genova Cogoni, i Top Camerin e Lappo, ed anche Lombardi che ha pagato a caro prezzo due triple-bogey in una gara affrontata a livello da Top player condita da ben 6 birdie.
Derchi del Bitta FG Team sbaraglia la concorrenza  vincendo due premi su 3 nelle categoria che premiano i migliori tiri, grazie al miglior piazzamento finale conquista l’Hole in One all’insidiosa buca 8 e il Best Approach, è ligure anche il vincitore del Longest Tee Shot Andrea Colombi di FG Liguria.
Nella categoria femminile è FG Liguria a comandare, con Marta Fasciolo al primo posto seguita da Alessandra Bianchi, in terza posizione Maria Elena D’Este; tra i giovanissimi spicca Davide Spader.
Roma FG dopo la vittoria di Salerno si piazza in terza posizione grazie a Marchegiani,De Pascale e Spada, al secondo posto con Bruno,Battaggia e Zorniotti si piazza il FG Bluemoon, prima vittoria della stagione per  FG Treviso con i risultati dei nazionali Caverzan,Pavan e Camerin.
Prossima tappa dopo le festività pasquali si giocherà all’ UNA Poggio Dei Medici di Scarperia il 3 Aprile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...