Piscopo “The King of the Green”: che spettacolo al Riello Masters Challenge!

Sono le 16:30 circa di sabato 7 Ottobre, al Golf Club Le Vigne di Villafranca di Verona, attorno alla buca 18 parte il tam-tam sui punteggi del primo round della terza edizione del Riello Masters Challenge:
“C’è Cavicchi -8 alla 16” dice qualcuno,altri controbattono “hai sentito Leo Bruno ha finito a -9!”, intanto termina il percorso anche Bignoni che con il birdie conclusivo fissa il suo score a -8, da li a poco i gruppi finali giungono a fine percorso e sfilano uno dopo l’altro Silvestrin,Vallerio,Rossini e Cannella con un bel -7 in tasca.
Ma è proprio negli ultimissimi gruppi che si inizia a vociferare di un punteggio stratosferisco in arrivo, da lontano si scorge la maglia bianco-azzurra,conclude il percorso con un altro birdie……il laziale Piscopo piazza uno stupefacente -13 che lascia esterrefatti praticamente tutti i presenti.
piscoporiello
Nel clima scherzoso del momento c’è chi grida al marziano, al fenomeno, chi propone di non giocare il 2° round e consegnare direttamente e meritatamente la coppa a Piscopo, nel mentre lo staff di FootGolf Lombardia si adopera nello stilare la prima classifica di giornata, lista che determinerà il cut che qualifica i migliori 18 footgolfers(14 per la categoria assoluto e 4 Over45) al 2° round.
In un percorso ostico,contraddistinto da diverse distese di alberi, tee shot da collinette e un fairway molto veloce , rimangono fuori dal 2° round alcuni top player che immaginavamo già alla fase finale come Esposito (+4),Piovesan(+2),Morosini(+1),Battaggia e Trentin(-1),Di Canio(-2),Giuffrè e Zorniotti(-3) e Camerin nonostante il -5.
Si qualificano invece oltre ai già citati Piscopo,Bruno,Cavicchi,Bignoni, Silvestrin,Vallerio,Rossini e Cannella anche Panero,Singia,Zerbini,Perenzin,Zancanella,Comparotto e Diodato.
finalistiriello
Riparte quindi la gara, con Piscopo che amministra il vantaggio, realizza altri tre birdie e mette in cassaforte la vittoria, il King of the Green 2017 dopo due vincitori veneti non poteva che essere lui, dopo 27 buche giocate al livello di top player mondiali.
Bignoni supera il vantaggio iniziale di Leo Bruno(+2 nel secondo round,12° posto) e con -4 trova il podio in seconda posizione,terzo posto invece per Rossini.
Da applausi la rimonta di Ennio Singia che scala ben 11° posizioni nel secondo round, che va a piazzarsi al 5° posto finale alle spalle di Panero.


Un’altra grandissima rimonta si assiste nella categoria Over45 con Mirco Favero, autore di 9 buche mostruose nel 2° round che brucia i 5 colpi di vantaggio di Leo Bruno e trova la prima posizione di categoria; nel femminile vince per il secondo anno consecutivo Martina Quintarelli.


Ritorna sul gradino più alto del podio, nella categoria a squadre, FootGolf Villafranca grazie agli ottimi risultati di Cavicchi,Vallerio,Comparotto,Mirante e Magagnotti, per i padroni di casa una vittoria al fotofinish con solo due punti di vantaggio su FootGolf Legnago, compagine che gara dopo gara si sta ritagliando spazio e credito grazie a giocatori come Grigolo,Rossini,Zancanella e Sulpasso.Terzo posto per l’armata Bluemoon.
footgolfvillafrancariello

Tutte le foto dell’evento sono disponibili sulla pagina Facebook di FootGolf Lombardia:
Le figurine
Gruppi di gioco
Foto 1° Round
Foto 2° Round
Premiazioni

Photo Credit : FootGolf Lombardia & Euphoto

Tutte le classifiche:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...